CDP, ABI, SACE e SIMEST rinnovano “Export Banca”

Cdp, ABI, SACE e SIMEST confermano l’impegno a sostegno dell’export e dell’internazionalizzazione delle imprese italiane: siglato l’accordo di proroga di un anno della Convenzione relativa al sistema “Export Banca”

15 December 2014

Cassa depositi e prestiti, l’Associazione Bancaria Italiana, SACE e Simest hanno siglato l’accordo di proroga di un anno della Convenzione relativa al sistema “Export Banca”, a conferma dell’impegno a sostegno dell’export e dei processi di internazionalizzazione delle imprese italiane, nell’attuale quadro economico nazionale e internazionale.

Con il sistema “Export Banca”, infatti, le imprese italiane possono contare su un supporto concreto, grazie alla sinergia tra:

  • finanziamenti accordati da Cdp e dalle banche
  • garanzia concessa da SACE
  • intervento di stabilizzazione del tasso d’interesse di SIMEST.

Dal suo avvio, il sistema “Export Banca” ha mobilitato un volume importante di risorse, avendo sostenuto, ad oggi, iniziative di export e di internazionalizzazione delle aziende italiane, per complessivi 4,5 miliardi di euro.

Stampa